Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Con una grande prova di carattere l'Edilnol Biella Rugby supera 16-8 l'Amatori Alghero sul difficile campo Maria Pia straboccante di tifosi e guadagna la serie A, dopo 10 anni esatti dalla promozione in serie B. E' stata una partita difficile con la squadra biellese che non riusciva a compiere fasi e i ragazzi commettevano anche grossolani errori quando erano in possesso di palla ed in modo particolare sul 3-6 ci sono stati anche momenti piuttosto confusi da entrambe le parti. Il Biella Rugby comunque continuava nell'offensiva e rosicchiava punti un po' alla volta fino a portarsi 8-13 e da veri leoni i biellesi guadagnavano il possesso e avanzavano e, l'ultimo calcio piazzato di Dever portava Biella sopra il break. Gli ultimi interminabili minuti parevano non finire mai e quando l'arbitro fischiava la fine era l'apoteosi con un sogno divenuto realtà. Inutile dire che tutti a partire dal presidente Musso e dal head coach Douglas erano al settimo cielo con l'orgoglio traspirante da tutti i pori e la consapevolezza di aver compiuto un'impresa epica per il rugby biellese e per tutto lo sport.

Biella Rugby in A