Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Ottimo pareggio in trasferta per la prima giornata di A2
 
Primo punto portato a casa per i ragazzi di mister Mario Ferrari in questa serie A2 2017/2018. Un pareggio, quello maturato sul difficile campo del Montecchio Precalcino, che si è concretizzato nei secondi finali dell'incontro, grazie alla decisiva marcatura di Monteforte (autore di una decisiva tripletta).
Prima frazione di gioco molto equilibrata, con le due squadre molto attente e chiuse per non sbilanciarsi troppo. L'episodio che sblocca il match è il rigore concesso ai padroni di casa, che Marangoni realizza spiazzando Marcon. L'1-0 del Montecchio cambia il volto del match e le due squadre iniziano a fare sul serio: un altro rigore, stavolta a favore dell'Azzurra, rimette in equilibrio il punteggio. Dal dischetto non sbaglia bomber Monteforte.
Nel secondo tempo la gara continua a regalare ribaltamenti di fronte, con l'Azzurra che concretizza bene il gioco di squadra ancora con Monteforte che porta i novaresi in vantaggio per la prima volta nel match. La reazione del Montecchio è però veemente ed immediata, con un botta e risposta che porta prima al pareggio di Marangoni e poi al nuovo sorpasso con Clavello. Gli azzurri però attaccano a testa bassa, e a cinque secondi dal termine ancora Monteforte infila in rete la pallina che vale il meritato 3-3 finale, facendo esplodere di gioia i suoi.
"Un ottimo punto contro degli avversari molto fisici, più avanti di noi anche sulla preparazione. Sono molto soddisfatto per come abbiamo giocato, da vera squadra, con tante azioni manovrate e studiate in allenamento. - il commento di Mister Ferrari, che continua - Enea (Monteforte) ci ha dato quella concretezza sotto porta che l'anno passato è a volte mancata, ma vorrei comunque fare i complimenti a tutta la squadra. Un elogio particolare anche per Marcon, che alla sua prima vera da titolare in A2 si è comportato egregiamente. Unica nota dolente l'infortunio di Francazio, uscito molto dolorante ad una caviglia. Lui è un guerriero, non molla mai, speriamo di recuperarlo già per la prossima gara."
 
Ufficio Stampa Azzurra Hockey

Federico Mulas
Media Relation & Social Media Manager Azzurra Hockey Novara